Le biciclette elettriche fanno dimagrire?

Nel pensiero comune, c’è un errore comune in materia di bici elettriche, cioè che fanno tutto il duro lavoro per te! Non tutti sanno però, che il motore elettrico fornisce solo una funzione di supporto alla pedalata del ciclista, che rappresenta la principale fonte di energia per lo spostamento del mezzo. Poiché le bici elettriche riducono il livello di sforzo rispetto ad una normale bicicletta, esse rappresentano la soluzione perfetta per i meno avvezzi all’attività fisica.

Gli esperti di salute concordano universalmente sul fatto che anche le modeste quantità di esercizio fisico sono molto più vantaggiose di nessun esercizio fisico e come tali, riconoscono nell’e-bike una valida alternativa per aiutare le persone di tutte le età a fare movimento senza affaticarsi eccessivamente. Anche compiti apparentemente banali come andare a lavoro, a scuola o a fare la spesa in bici elettrica possono contribuire a fornire notevoli benefici per la salute del ciclista.

L’utilizzo di una bici elettrica comporta dei benefici per la salute molto simili ad un programma di allenamento in palestra specifico. Con un’ora di pedalata al giorno e una dieta bilanciata è possibile ottenere una perdita di peso pari a quella di tre lezioni aerobiche a settimana. L’e-bike presenta dei vantaggi non solo per la salute fisica, ma anche per la salute psicologica. Essa infatti migliora i livelli di benessere, di fiducia in se stessi e di tolleranza allo stress, riducendo la stanchezza e le difficoltà di sonno.

Poiché le bici elettriche sono dei mezzi di trasporto ad alta utilità e basso impatto ambientale, vengono utilizzati da sempre più persone per compiere piccoli e medi spostamenti che sarebbero stati precedentemente completati in un’auto. Sostituire l’automobile con un mezzo di trasporto elettrico è una sana abitudine che comporta zero emissioni di smog nell’atmosfera, a tutto vantaggio sia per l’individuo che per l’ambiente.

Vacanze di un Salento alternativo: non solo mare

Pensate che in Salento ci sia solo il mare? Allora non avete capito cosa sia il Salento. Come vivere una vacanza alternativa nel tacco d’Italia.

Se pensate che una vacanza in Salento sia solo sinonimo di mare e di movida notturna, allora non avete afferrato quali siano le vere potenzialità di una terra culturalmente ricchissima e che ha tantissimo da offrire.

I borghi antichi

Sono in moltissimi a scegliere case vacanze a Torre Pali o b&b a Salve come base operativa e da lì partire alla scoperta delle suggestioni del profondo sud. Suggestioni come le marine che si alternano tra sabbia e roccia, dallo Ionio all’Adriatico ma anche le attrattive dei borghi salentini, perle di rara bellezza e dal fascino antico.

Otranto, Presicce e Specchia sono inclusi nell’elenco ANCI dei borghi più belli d’Italia, altre gemme del Basso Salento sono il fervente centro di Nardò, a pochi chilometri dalla costa ionica, e Santa Maria di Leuca, limite ultimo del Salento e terra d’incontro con l’universo arabo.

La musica

La pizzica in Salento non è solo canto e danza tipici del posto ma è vero e proprio manifesto di un’identità comune che si esprime tramite ballate malinconiche, sensuali e piene di narrazioni che fanno da fotografia del posto. Attraverso la pizzica emerge quel retaggio contadino che è essenza stessa del Tacco d’Italia, escono fuori le istanze pagane che nemmeno la persecuzione cattolica riuscì a spegnere del tutto; si raccontano le frustrazioni delle donne di campagna, assoggettate a un sistema patriarcale che le voleva sottomesse e schiave della necessità di frenare ogni istinto passionale.

La cucina

La cucina salentina è un’altra estensione della cultura contadina locale. Pochissima carne, una buona tradizione di pesce ma un eccellente patrimonio di prodotti contadini, dalle verdure agli ortaggi fino ai prodotti da forno. E poi una pasticceria che non teme rivali, essenziale e parte integrante del sistema culturale che fa del Salento una terra incantevole, a prescindere dal mare, a prescindere dalle discoteche sulla spiaggia.

Olio extravergine d’oliva: vantaggi e benefici per la salute

I grassi sono uno dei tre macronutrienti essenziali per l’organismo umano e costituiscono un’importante parte del nostro corpo. Senza di loro non saremmo in grado di assorbire le vitamine A, D, E o K, sostanze indispensabili nella nostra alimentazione. Grassi sani, come l’olio extravergine di oliva, sono i migliori alleati per combattere lo stress, migliorare l’oscillazione dell’umore, ridurre la stanchezza mentale e controllare l’aumento del peso corporeo. Mentre il grasso in generale gode di una cattiva reputazione, non tutti i grassi sono negativi, occorre solo fare le giuste scelte! Ecco i principali aspetti positivi legati al consumo di “grassi buoni”, come quelli presenti nell’olio extravergine di oliva pugliese.

Olio extravergine di oliva: vantaggi principali

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che mangiare due cucchiai di olio d’oliva al giorno può ridurre il rischio di malattie cardiache, grazie al suo alto contenuto di grassi monoinsaturi. Altre sostanze presenti nell’olio sono la vitamina E, nota anche come tocoferolo, essenziale per la salute della pelle e piccole quantità di acidi grassi Omega-3 e Omega-6, utili per garantire un corretto stato di salute del cervello.

Ecco i principali benefici del consumo di olio di oliva:

Prevenire malattie cardiovascolari

Naturalmente i nostri cuori cominciano a peggiorare con l’età. Alcuni ricercatori spagnoli hanno recentemente scoperto che la funzione endoteliale delle arterie negli anziani può essere migliorata grazie al consumo di grassi monoinsaturi, come l’olio extra vergine di oliva.

Proteggere dall’osteoporosi

Il consumo di olio extra vergine d’oliva può contribuire a migliorare la mineralizzazione ossea e la calcificazione. Esso inoltre aiuta il corpo ad assorbire il calcio, che è un fattore chiave per prevenire l’osteoporosi, contribuendo ad ispessimento delle ossa.

Equilibrare il colesterolo

Sono necessari solo due cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno per ridurre i livelli di colesterolo LDL e i trigliceridi nel sangue, migliorando così l’equilibrio critico tra LDL e HDL.

Consorzio DEI, da 30 anni leader nella distribuzione libri

Una delle principali esigenze per gli editori italiani è di avere un supporto efficace ed efficiente per la gestione della logistica. La distribuzione rapida e sicura dei libri è fondamentale per determinare il successo nelle vendite dei vari titoli in uscita. La concorrenza è molta ed è per questo che si deve operare con tempi rapidi e certi. La risposta adeguata a questa necessità arriva da Consorzio DEI. Distribuzione Editoriale Italiana, una rete di 9 grandi realtà riunitesi da oltre trent’anni e operanti su tutto il territorio italiano fornendo un supporto di qualità a 150 editori e servendo oltre 2.500 punti vendita.

Sono moltissimi i servizi offerti e soprattutto il Consorzio DEI, per le case editrici interessate, è sempre pronto a proporre soluzioni personalizzate e all’avanguardia. Il distributore libri si avvale di collaboratori, strumenti e strutture organizzate in modo da garantire alla propria clientela il raggiungimento degli obiettivi, non solo stoccando e diffondendo i libri, ma monitorando i punti vendita, affinché si possano tenere sotto controllo le vendite e le forniture. Si tratta di un lavoro finalizzato ad aiutare gli editori nella logistica con attività che coprono le esigenze a 360°, infatti il Consorzio DEI distribuzione è in grado di mettere a disposizione un servizio chiavi in mano, così da sollevare gli editori dalle varie incombenze che riguardano la diffusione dei libri. Inoltre c’è l’attenzione diversificata a seconda dei prodotti commercializzati, come ad esempio avviene per la distribuzione manualistica.

Il Consorzio DEI distribuzione libri è un partner commerciale ideale per gli editori, per diverse ragioni:

  • vanta una copertura capillare su tutto il territorio nazionale, isole comprese;
  • è dotato di un sistema Cronoslibri, appositamente pianificato e realizzato da Consorzio DEI editori per monitorare, aggiornare e trasmettere i dati sulle vendite in tempo reale per informare le case editrici puntualmente sull’andamento dei testi pubblicati e distribuiti;
  • offre soluzioni finanziarie ad hoc in grado di gestire il flusso di denaro in modo sicuro e rapido, garantendo altresì i crediti attraverso il contratto estimatorio;
  • spedisce ovunque in Italia in tempi molto rapidi, raggiungendo i punti vendite tra le 12 e le 24 ore dall’ordine;
  • si occupa di monitorare i punti vendita, al fine di verificare che l’esposizione dei volumi sia adeguata, soprattutto in termini di visibilità;
  • il Consorzio distributori case editrici garantisce un monitoraggio durante lo stoccaggio, la distribuzione e la presenza nei negozi, così da sapere sempre dove sono i libri e quanti ce ne sono nei punti vendita, perché ogni rappresentante a un computer e lettori ottici;
  • i punti vendita vengono visitati dal Consorzio distributori editoriali ogni 15 giorni per essere certi che abbiano le scorte sufficienti e stiano promuovendo i volumi.

Il Consorzio distributori libri può occuparsi anche della diffusione all’estero, grazie a collaborazioni qualificate con altre reti dei territori stranieri.

CONSORZIO DEI • Via del Pratignone 13/4 50019 Sesto Fiorentino (FI)

I fattori SEO che influenzano il posizionamento su Google

Google utilizza un algoritmo sempre più raffinato e mutevole per dare ordine alle proprie ricerche e rispondere nella maniera più esaustiva possibile alle interrogazioni degli utenti.  parametri che influenzano il posizionamento su Google sono tantissimi, oltre 200 secondo molti, ognuno dei quali assume una rilevanza variabile nel corso del tempo e dei costanti aggiornamenti del motore di ricerca. Puoi richiedere una consulenza SEO gratuita e farti subito un’idea su ciò di cui avrebbe bisogno il tuo sito web, consapevole, però, che una strategia di posizionamento strutturata necessita di analisi approfondite e di tempo.

I fattori strutturali al sito

La struttura del sito è un elemento chiave per il posizionamento del sito web. Tra gli aspetti più rilevanti va considerato certamente la velocità di caricamento, elemento che, oltre ad avere impatto in ottica SEO, è anche un elemento di valutazione che influenza il comportamento degli utenti durante la navigazione.

La navigabilità è un fattore che fa riferimento alla funzionalità del sito, alla sua facilità di utilizzo, all’ottimizzazione per mobile e all’eventuale presenza di banner troppo invadenti e che ostacolano la user experience.

I contenuti

In ambito SEO si è soliti affermare che Content is the King – il contenuto è il Re. In effetti, l’ottimizzazione dei contenuti è un aspetto decisivo; si tratta di selezionare le keyword più adatte per cui ottimizzare le singole pagine e di realizzare testi che siano inediti, di qualità completi e in cui ci sia una buona (ma non eccessiva) ricorsività delle parole chiave nel testo, nei meta-tag title e description e nei sottotitoli.

I fattori esterni al sito

Google utilizza il ‘chiacchiericcio’ del web per farsi un’idea sulla rilevanza di un sito. I link che un sito riceve da siti terzi è il primo fattore off-page di rilevanza. Ogni link ha un impatto diverso sul posizionamento a seconda della sua pertinenza, naturalezza e autorevolezza. Le strategie di acquisizione di link o di generazione degli stessi è definita link building.

Cartucce e toner compatibili: cosa bisogna sapere

Cartucce e toner compatibili per stampanti sono prodotti consigliabili o da evitare? Quello che c’è da sapere tra verità e falsi miti da sfatare.

L’acquisto di inchiostri Epson, Samsung o Hp originali impone di affrontare costi che non tutte le famiglie sono disposte a spendere. Per tale ragione, negli anni si sono sviluppati prodotti alternativi a basso costo sia per dispositivi a getto d’inchiostro e sia per stampanti laser. D’altra parte, non sempre le soluzioni low cost sono anche appropriate: ecco quello che c’è da sapere su cartucce e toner compatibili.

Cartucce compatibili

Le cartucce compatibili sono versioni non ufficiali realizzate da aziende private, spesso anche di grandi dimensioni, diverse dai produttori ufficiali. Le compatibili offrono una qualità di stampa che varia a seconda della fattura del prodotto ma, in generale, le prestazioni sono più che accettabili, seppur inferiori a quelle delle originali.

Oltre al prezzo, le compatibili offrono il vantaggio di integrarsi a più modelli di una stessa marca di stampanti, a differenza di ciò che avviene con le cartucce originali, sviluppate appositamente per ogni specifico modello.

Sono in molti a ritenere che le cartucce compatibili possono danneggiare il funzionamento della stampante, cosa c’è di vero? Nulla: non esiste alcuna dimostrazione che le cartucce non originali possano causare malfunzionamenti al device; ciò che è certo è che, non di rado, può capitare che la stampante non riconosca la presenza della cartuccia, costringendo all’acquisto di un nuovo serbatoio.

Toner compatibili

Diverso è il discorso sui toner compatibili. In tal caso si tratta di prodotti potenzialmente pericolosissimi sia per la salute umana e sia per l’ambiente. Le ricariche non originali per stampanti laser, infatti, sono in massima parte di produzione asiatica e non sono soggetti ad appropriati controlli prima di giungere nei mercati europei.

I toner compatibili presentano polveri e componenti elettroniche privi di garanzie di qualità e rispetto delle norme sulla sicurezza, configurandosi come una seria minaccia per l’uomo e l’ecosistema. Il consiglio è di evitare tali articoli, prediligendo le versioni originali, più costose ma molto durature e di comprovata e certificata qualità.

Strumenti di content editing: su cosa investire

Tutti gli strumenti di content editing digitale, i loro punti di forza e qualche consiglio per sfruttarne appieno le potenzialità.

Una strategia di content editing online verte su un approccio multicanale e che si basa sull’utilizzo di diversi strumenti e format comunicativi, ognuno dei quali presenta specifici punti di forza. Ecco quali sono gli strumenti di content editing su cui fare affidamento.

Video

L’attività di produzione video a Milano come a Roma e nel resto d’Italia ha visto crescere in modo esponenziale il proprio volume d’affari. Il motivo è presto detto: il video marketing è, a  detta di gran parte degli addetti ai lavori, la risorsa più efficace del momento. I video sono i contenuti che meglio rispondono alle logiche della viralità, restano impressi in maniera più vivida e sono più chiari nel veicolare informazioni. Per non parlare dei vantaggi in ottica di web marketing: miglior posizionamento sui motori di ricerca, aumento del tempo di permanenza degli utenti e abbattimento del tasso di abbandono delle visite.

GIF

Le GIF, acronimo di Graphics Interchange Format, sono una tipologia di contenuto relativamente recente ma che impazza sui social e tra le piattaforme di instant messaging. La forza delle GUF sta nella loro immediatezza e nella capacità di catturare immediatamente l’attenzione dello spettatore, strappando un sorriso o stimolando una riflessione.

Infografiche

Le infografiche sono supporti grafici attraverso cui sono schematizzate questioni complesse, rendendole comprensibili e più accessibili. Tale tipologia di contenuto richiede significative abilità di grafica e un approccio analitico ma, in compenso, ricevono risposte assolutamente positive da parte del pubblico, che da sempre le apprezza e ne alimenta la diffusione sui social. Altro punto di forza sta nel fatto che può essere realizzata un’anagrafica su qualunque tipologia di topic, dalla crisi israeolo-palestinese agli intrecci narrativi del Trono di Spade.

Contenuti testuali

Di certo, i contenuti di testo sono ben lontani dal perdere la loro rilevanza. Essi restano fondamentali per la SEO e il posizionamento e sono un elemento irrinunciabile, sia in forma di articoli, guest post e contenuti sponsor e sia per integrare tutte le altre risorse di content editing. Content is (still) the King.

Manutenzione caldaie Bologna: scegli l’affidabilità di Boselli Service

I servizi di manutenzione caldaie a Bologna sono importantissimi, proprio come in qualsiasi altra città, e chi deve soddisfare in modo efficace questo bisogno può far riferimento a Boselli Service.
Boselli Service è un’azienda che sa garantire grande professionalità per quanto riguarda esigenze di questo tipo, e che può manutenere al meglio caldaie di qualsiasi tipologia e di qualsiasi potenza, sia essa superiore o inferiore a 35 Kw.

Boselli Service, un’azienda dalla grande storia

Boselli Service ha una storia davvero notevole: quest’azienda è nata infatti da una ditta molto apprezzata nel territorio bolognese, ovvero l’impresa a conduzione familiare Boselli Pietro, specializzata in impianti sanitari ed idraulici.

Quest’azienda ha operato con successo fin dai lontani anni Sessanta, e nel 1992 è divenuta Boselli Service, azienda specializzata in servizi di installazione e manutenzione caldaie a Bologna, nonché nell’installazione e nella manutenzione di stufe a pellet e pannelli solari su tutta la provincia in questione.

Boselli Service ha saputo sempre distinguersi per professionalità, puntualità e tempestività di intervento, allo stesso tempo è una ditta che opera sempre in modo molto trasparente, specificando in modo dettagliato i propri preventivi e spiegando con chiarezza al cliente che tipo di interventi è necessario effettuare nel singolo caso.

La manutenzione delle caldaie: perché è importante

La manutenzione delle caldaie è un intervento davvero importantissimo, di conseguenza i privati e le aziende che risiedono a Bologna devono rivolgersi a una ditta specializzata in manutenzione caldaie a Bologna con la dovuta periodicità.

La manutenzione può includere diversi interventi tecnici, a cominciare dalla pulizia, fondamentale per garantirsi un corretto funzionamento del dispositivo, fino al monitoraggio della condizione di tutte le componenti tecnologiche.

Tutte le caldaie hanno bisogno di essere manutenute in maniera ottimale, che si tratti di caldaie a gas, a condensazione o di altro tipo: se questi dispositivi non sono adeguatamente puliti e non sono controllati regolarmente possono compromettere la loro efficienza e divengono molto più esposti al rischio di guasti.

Manutenzione caldaie e obbligatorietà dell’intervento

Eseguire degli interventi di manutenzione delle caldaie a Bologna non è solo importante, ma è anche obbligatorio.
Recentemente sono state introdotte delle novità normative le quali assegnano ai proprietari di un immobile, o anche ai suoi inquilini, alcune responsabilità relative alla gestione delle caldaie.

Gli interventi di manutenzione delle caldaie a Bologna analogamente a tutte le altre città italiane devono essere effettuati da professionisti abilitati e devono essere registrati sull’apposito libretto della caldaia.

Il libretto è a tutti gli effetti un documento ufficiale, e in occasione di un controllo può essere richiesto: in simili circostanze il proprietario dell’immobile o l’inquilino ha dunque il dovere di esibirlo.

Circa la periodicità con cui gli interventi devono essere eseguiti vi possono essere delle differenze da caso a caso, anche in base alla tipologia di caldaia: affidandosi a Boselli Service l’azienda può specificare al cliente con grande precisione ogni quanto tempo devono essere effettuate le manutenzioni previste.

Boselli Service
Via dell’Artigianato, 20 – Granarolo dell’Emilia – 40057 Bologna
Tel. 051 6056357 – Fax 051 761532 – Cell. 339 1516172

Gli strumenti indispensabili per i digital PR

I digital PR sono una figura di importanza fondamentale per chi intende investire nel web marketing. Nello svolgimento del proprio lavoro, queste nuove figure esperte nelle pubbliche relazioni digitali utilizzano degli strumenti diversi rispetto alla classica agenzia ufficio stampa.

Vediamo insieme quali sono i principali strumenti utilizzati nelle strategie di marketing, comunicazione e branding:

Sito web

Avere un sito web aziendale attivo e funzionante è un fattore imprescindibile nell’attività di digital PR. Ogni azienda intenzionata ad investire nel web deve essere titolare di un proprio spazio online dove promuovere non solo il brand aziendale, ma anche i relativi prodotti e servizi, eventi in programma, oltre che la storia e la mission aziendale.

Blog aziendale

Il blog aziendale è uno strumento che negli ultimi anni sta assumendo una rilevanza sempre più marcata. È compito del digital PR curare e mantenere aggiornato il blog, con l’obiettivo di trattare argomenti sempre nuovi in linea con i tempi vicini al proprio settore di attività. L’attività consente di aumentare da una parte il valore percepito dagli utenti del sito e l’autorevolezza del marchio e dall’altra consente di creare dei contenuti dinamici molto apprezzati dai motori di ricerca, che portano traffico qualificato sul sito web o sulla relativa pagina social.

Social network

I social network sono dei mezzi importantissimi per imbastire delle relazioni digitali. Creare e aggiornare costantemente i principali profili social contribuisce in modo significativo a stabilire una comunicazione diretta con i propri clienti, ottenendo feedback utili su cui strutturare le strategie future di comunicazione e marketing.

Strumenti di audit

Ogni attività deve essere monitorata. Il pubblico esprime i propri gusti, commenta e critica. Tutto ciò può (e deve) essere trasformato in una risorsa per l’azienda. Ogni feedback è un segnale di cosa apprezza e di cosa non tollera la gente, informazioni essenziali sulla base delle quali impostare nuove strategie o correggere quelle già implementate, al fine di determinare il successo dell’attività.

Andare a lavoro in bici elettrica: vantaggi e consigli

La bici elettrica è un mezzo di trasporto pratico, ecologico e soprattutto salutare, particolarmente adatto per la mobilità quotidiana e progettato per adattarsi allo stile di vita dei ciclisti e rivoluzionare quello di coloro che utilizzano abitualmente un’auto o una moto. Scegliere una bici elettrica a pedalata assistita per gli spostamenti urbani comporta numerosi vantaggi e benefici, sia per l’uomo che per l’ambiente. Le bici elettriche consentono un notevole risparmio in termini di tempo e salute, evitando lo stress di lunghe code al semaforo e ingorghi di traffico, arrivando senza indugio alla destinazione.

Il secondo vantaggio, non meno importante, è chiaramente relativo all’impatto ambientale del mezzo: una bicicletta elettrica non emette smog e sostanze inquinanti nell’aria. È anche molto conveniente, dal momento che è possibile viaggiare in autonomia fino a 60 chilometri ad un prezzo complessivo di pochi centesimi, senza alcun obbligo di assicurazione, bollo o patente di guida, in quanto per il codice della strada è considerata come una tradizionale bicicletta. Per l’e-bike, così come la classica bicicletta, la pedalata ha un’importanza fondamentale per lo spostamento del mezzo: il motore elettrico svolge una funzione prettamente ausiliaria, consentendo di ottimizzare le energie per evitare un eccessivo affaticamento.

Le biciclette elettriche aiutano i ciclisti a viaggiare con serenità grazie alle batterie a lunga durata e ad un sistema all’avanguardia, che comprende materiali leggeri, robusti e di alta qualità e tecnologie user-friendly. Comfort e convenienza sono i vantaggi di grande importanza: le bici elettriche sono silenziose e possono essere facilmente parcheggiate ovunque. Per questo motivo sono sempre di più i pendolari che utilizzano la bici elettrica per recarsi a scuola o in ufficio, aumentando la qualità della loro vita.

Il parcheggio diventa finalmente un piacere! Non occorre più impazzire per cercare un posto libero, o pagare giornalmente per il parcheggio in città. Gli spostamenti in città con l’e-bike sono molto più semplici e veloci, basterà mettere la bicicletta in sicurezza con un lucchetto per recarsi al lavoro con tranquillità e con uno spirito completamente nuovo.